venerdì 19 giugno 2015

CANI E BAMBINI, AMICI SPECIALI? si, ma.....

CANI E BAMBINI, AMICI SPECIALI? SI MA.....

Da sempre sappiamo che i cani e i bambini vanno d'amore e d'accordo e che  i bimbi che hanno la fortuna di crescere con un cane in famiglia diventano più maturi, più responsabili, equilibrati e generosi, purtroppo recentemente abbiamo visto una realtà che ci preoccupa: due cani di grossa taglia hanno aggredito due bimbe del loro gruppo familiare provocandone addirittura la morte in una caso e ferite gravissime, nell'altro. Che cosa può essere accaduto a questi cani da sempre tranquilli compagni di gioco? Probabilmente nulla di grave dal punto di vista degli umani, ma veri e propri soprusi  dal punto di vista dei cani.
Ci sono delle regole ben precise che consentono ai nostri bimbi di giocare in tranquillità con i cani e queste regole devono essere assolutamente spiegate ai piccoli dai loro genitori senza dare nulla per scontato ed essendo ben consapevoli  che possedere un cane comporta delle responsabilità.
La prima di queste regole è senza dubbio il rispetto del cane da parte del bambino, specialmente se il bimbo arriva in  famiglia dopo di lui. Ci sono però altre regole da seguire perché tra cane e bambino si instauri una bella convivenza e un buon rapporto  e sono queste:
L'approccio tra cane e bambino deve essere lento e calmo, soprattutto se il cane è un cucciolotto. Bambino e cane non devono mai restare da soli, è compito dei genitori o comunque degli adulti, gestire la conoscenza tra due soggetti che vanno educati. 
Il bimbo che vuole giocare con il cane deve avvicinarsi lentamente e porre la sua manina sotto il naso del cane per fare in modo che lui senta "l'odore" del piccolo,mai allungare un braccio sopra la sua testa, il cane potrebbe pensare ad un tentativo di sottomissione.
Il piccolo non deve mai prendere il cane per la coda, la coda infatti è un elemento di comunicazione al quale il cane non vuole rinunciare e potrebbe ribellarsi.

Nessun commento:

Posta un commento

vi ringraziamo per aver lasciato il vostro commento